Prestazioni straordinarie Covid-19

SAN.ARTI. ha adottato Misure straordinarie volte a contrastare l'emergenza COVID-19.
Le istruzioni sulle Misure straordinarie vigenti prima del 1° ottobre 2021 sono reperibili tra i materiali utili.
Indennità straordinarie per ricovero per COVID-19 Indennità straordinaria per i Titolari non iscritti contagiati dal COVID-19

Indennità straordinarie per ricovero per COVID-19

Prestazione erogata da UniSalute per conto di SAN.ARTI.

DI COSA SI TRATTA
Gli Iscritti ricoverati per COVID-19 possono richiedere: 
  • indennità giornaliera per ricovero di 100 € per ogni notte di ricovero per un periodo non superiore a 50 giorni l’anno
  • indennità forfettaria post-ricovero di 1.000 € oppure
  • indennità forfettaria post-ricovero di 2.000 € nel caso in cui il ricovero abbia comportato una degenza in terapia intensiva.
L’indennità forfettaria post-ricovero è integrativa a quella di ricovero. Se durante il ricovero per COVID-19 è disposto dai sanitari un trasferimento in reparti di terapia intensiva l’indennità post-ricovero verrà riconosciuta nel limite di 2.000 €.

DESTINATARI
  • Lavoratori dipendenti in regolare copertura
  • Titolari, Soci e Collaboratori in regolare copertura alla data dell'evento
  • Familiari iscritti in regolare copertura alla data dell'evento.

Le prestazioni possono essere richieste
PER POSTA

Inviando la documentazione necessaria a Fondo SAN.ARTI. presso UniSalute S.p.A. Rimborsi Clienti -c/o  CMP BO – Via Zanardi 30 - 40131 Bologna BO

PER POSTA ELETTRONICA
Inviando la documentazione all’indirizzo email rimborsocovid19@unisalute.it.

DOCUMENTAZIONE RICHIESTA

  • Modulo di richiesta di rimborso compilato e sottoscritto
  • lettera di dimissione ospedaliera dalla quale risulti il numero di notti di degenza e la positività al COVID-19. Per l’indennità forfettaria post-ricovero in terapia intensiva dalla lettera di dimissione ospedaliera si dovrà evincere la positività al COVID-19 ed il numero di notti di degenza nel reparto di terapia intensiva.

Se nella lettera di dimissione non è citata la positività al COVID-19 o espressamente indicato che si è trattato di ricovero per COVID-19 è necessario inviare copia conforme all’originale della cartella clinica o ulteriore documentazione che attesti la positività al Nuovo Coronavirus.